LibreOffice come AppImage

AppImage è un formato di applicazione portatile per Linux che consente agli utenti di eseguire applicazioni sulle distribuzioni Linux rolling (ad esempio Arch, openSUSE Tumbleweed) e stabili (ad esempio Ubuntu LTS, CentOS) molto facilmente, senza necessità di dover installare o preoccuparsi di dipendenze. AppImages raggruppa, per l'esecuzione di un'applicazione, tutti i file necessari (ad es. librerie, traduzioni, icone, caratteri) che potrebbero non essere presenti sul sistema dell'utente.

LibreOffice AppImage è una versione portatile di LibreOffice per Linux che può essere eseguita da qualsiasi posizione (ad esempio unità locale, USB, CD, condivisione di rete) su tutte le più diffuse distribuzioni Linux, inclusi i loro CD live. LibreOffice AppImage è disponibile in tre versioni: Basic, Standard e Full, che supportano un diverso set di lingue.

La versione Base include il supporto per la lingua predefinita, inglese (US).

Scaricate FreshScaricate Still

La versione Standard include supporto per inglese (US e GB), arabo, cinese (semplificato e tradizionale), francese, tedesco, italiano, giapponese, coreano, portoghese (brasiliano e portoghese), russo e spagnolo.

Scaricate FreshScaricate Still

La versione Full include tutte le lingue supportate da LibreOffice.

Scaricate FreshScaricate Still

 

Pacchetti in lingua Italiana

Dal sito LibreOffice AppImage Package è possibile scaricare le versioni italiane Still e Fresh di LibreOffice.

 

Altri download

Ulteriori LibreOffice Appimage sono sul sito web di LibreOffice AppImage Package.

  • Versione Stable - Contiene AppImages Fresh e Still per versioni Base, Standard e Full, con e senza guida, file zsync per l'aggiornamento di AppImages e versioni Fresh e Still con le singole lingue.
  • Versione Daily - Contiene AppImages per una build recente dell'ultima build giornaliera GIT alpha master.
  • Versioni Old - Contiene AppImages per le versioni di LibreOffice dalla 3.3.0, che non sono più supportate.

 

Esecuzione dell'appImage dalla GUI

  • Aprite il gestore di file e navigate fino alla posizione dell'AppImage.

  • Fate clic con il pulsante destro del mouse sul file dell'AppImage e scegliete poi la voce ‘Proprietà’

  • Passate alla scheda Permessi e

    • fate clic sulla casella di controllo ‘Consenti l'esecuzione del file come programma’ se state utilizzando un gestore di file basato su Nautilus (Files, Nemo, Caja)

    • Fate clic sulla casella di controllo ‘Eseguibile’ se state usando Dolphin

    • Fate clic sulla casella di controllo ‘Permetti di eseguire il file come un programma’ in Thunar

    • Modificate l'elenco a discesa ‘Esecuzione’ impostandolo su ‘Tutti’ se utilizzate PCManFM

  • Chiudete la finestra di dialogo

  • Fate doppio clic sul file AppImage da eseguire

Fate clic per vedere un breve video esplicativo.

 

Esecuzione dell'appImage dal terminale

  1. Aprite la vostra applicazione Terminale, se non è già aperta

  2. Navigate fino alla posizione dell'AppImage

  3. Rendete eseguibile l'applicazione AppImage

    $ chmod a+x LibreOffice*.AppImage
  4. Eseguitelo

    $ ./LibreOffice*.AppImage

 

Note

  • LibreOffice AppImages ricompone gli stessi file binari che si trovano nei file .tar.gz distribuiti nella pagina di download principale, tramite uno script di build ospitato su GitHub.

  • LibreOffice AppImages verrà eseguito sulle distribuzioni che eseguiranno una versione installata di LibreOffice, ma si aspetta che il sistema dell'utente disponga di alcune librerie che non sono in bundle con l'AppImage, come Java (usato in Base) e GStreamer (utilizzato in Impress).

  • LibreOffice AppImages è stato testato ed eseguito su queste vecchie versioni di distribuzioni stabili e le loro versioni più recenti: Ubuntu 10.04 LTS, Debian 6, Fedora 12, openSUSE 11.3, Mageia 2, PCLinuxOS 2013.07.15, Puppy 6, Salix 13.37 (Slackware), CentOS 6

  • LibreOffice AppImages è stato testato ed eseguito su queste distribuzioni rolling: Solus, openSUSE Tumbleweed, Antergos (Arch), Sabayon (Gentoo), Tails

  • LibreOffice AppImages utilizza la propria cartella del profilo utente, quindi non entrerà in conflitto con il profilo utente di una versione di LibreOffice installata sul vostro sistema.

  • LibreOffice AppImages è attualmente disponibile solo come eseguibile a 64 bit, pertanto verrà eseguito solo su distribuzioni Linux a 64 bit.

  • AppImages richiede l'esecuzione di FUSE. Se il vostro sistema non dispone di una configurazione FUSE funzionante, potete comunque estrarre il contenuto di AppImages usando l'opzione --appimage-extract.

  • AppImages non è utilizzabile in una Sandbox; se desiderate eseguirla in questo modo fate riferimento a questa guida per utilizzarla in una Sandbox con firejail.

Ultimi tweet

@libreoffice
@tdforg